Quella sottile differenza tra immondizia ed immondizia


L'immondizia non è tutta uguale. Questo lo sappiamo. Non parleremo però qui di rifiuti solidi urbani, umidi, speciali, tossici o pericolosi ma solo di rifiuti più o meno artistici.

Vero è che la stessa definizione di immondizia è un po' generica, se non addirittura eccessiva. Si tratta piuttosto di quell'ingestibile quantità di oggetti inutili, scartati, non più utilizzati o comunque a termine che si accumulano nelle nostre case e nelle nostre vite senza che prendano mai la via della discarica ma nemmeno riescano a trovare una collocazione mescolandosi con "le cose da buttare" senza mai essere "buttate".

Nelle due foto si vedono due esempi chiari e limpidi di ciò. Attenzione però: una è artistica, l'altra decisamente meno..


Verrebbe da chiedersi quale sia l'intruso, o meglio l'immondizia d'arte e quale no ma, in fondo, è abbastanza facile capirlo anche se entrambe possono considerarsi installazioni site specific.

La prima è un'opera amatoriale e casalinga, riservata a un ristrettissimo pubblico; la seconda una delle più recenti opere dell'artista americano Jason Dodge per la Galleria Noero, negli aulici spazi espositivi di piazza Carignano a Torino.




Nessun commento:

Posta un commento